3°puntata "Mangiando Viaggiando" con Viaggi Valpantena: VIETNAM

04/04/2020


 

Cari Amici, cari Clienti,

 

restare a casa è molto difficile, soprattutto per chi come me è abituato a viaggiare moltissimo. Ma tutti insieme dobbiamo rispettare le regole imposte dal governo per la tutela di tutti noi e soprattutto delle persone più fragili. E allora perché non dedicare parte del nostro tempo alla cucina, magari riproponendo alla propria famiglia qualche ricetta assaggiata durante i nostri numerosi viaggi. Faremo insieme un viaggio culinario nel mondo, nell’attesa di ripartire presto. Le ricette più distintive e curiose dei 5 continenti. Continuiamo dall’Oriente e oggi parliamo di un piatto vietnamita. Questa volta non vi auguro buon viaggio ma buon appetito!

Banh mi vietnamita

È un panino d’ispirazione francese figlio del colonialismo di fine ‘800 fatto con una fragrante baguette di farina di frumento e riso. Il pane caldo e croccante viene farcito con maiale, paté, cetrioli, coriandolo, carote sott’aceto e una salsina piccante. Possono essere fatte mille variazioni, infatti è davvero difficile trovare due Banh mi identici.

 

Come prepararlo

Ingredienti: 500g pezzo di pancetta, 8 mini baguette, dimezzato orizzontalmente, 60g pâté di pollo o prosciutto o vitello, 2 cetrioli, tagliati in fette sottili. Per servire: coriandolo, fette sottili di peperoncino rosso e salsa di soia leggera. Carote e daikon sottaceto: 280ml aceto di vino bianco, 110g zucchero, 1 carota tagliata a fiammiferi, ½ daikon, tagliato a fiammiferi (vedi nota). Per le carote e daikon sottaceto, unire l'aceto, lo zucchero e 250 ml di acqua calda in una pentola piccola a fuoco medio, mescolare fino a quando lo zucchero si scioglie, poi trasferire in un contenitore ermetico e mettere da parte a raffreddare. Aggiungere la carota e il daikon, coprire e mettere in frigo per almeno 2 ore e fino ad una settimana. Preriscaldare il forno a 200°C. Tagliare la pelle di maiale a intervalli di 1 cm con un coltellino affilato. Coprire con 2 cucchiai di sale marino e strofinare tutta la pelle. Cuocere il maiale per 40-45 minuti. Mettere da parte a riposare (10 minuti), poi tagliare a fettine sottili. Spalmare il pane con il paté, mettere sopra le fette di carne di maiale, poi i cetrioli, le carote e daikon sottaceto, il coriandolo e peperoncino, condire a piacere con salsa di soia chiara e servire

 

Buon appetito da Viaggi Valpantena!